Ultimo weekend di Ville Aperte in Brianza 2016

Ancora due giorni per gustare il patrimonio culturale delle Brianze

Monza, 29 settembre 2016. Al via l’ultimo weekend di Ville Aperte in Brianza, con numerosi i beni aperti e visitabili.

Monza per “Ville Aperte”. Dopo la pausa del fine settimana scorso, in occasione del concerto di Ligabue al Parco di Monza, è di nuovo possibile partecipare alle visite guidate speciali che la Reggia di Monza offre in occasione di Ville Aperte in Brianza: con un unico biglietto si potranno visitare gli appartamenti privati di Umberto I e della regina Margherita, la Cappella Reale e il Teatrino di Corte.
La Villa Reale non è l’unico bene visitabile nel weekend: accompagnati dalle guide dell’Associazione Guidarte, si potrà entrare nella sede Rai Way nel Parco di Monza e nella Cappella Espiatoria, edificata per ricordare il luogo in cui fu ucciso Umberto I. L’Associazione Amici dei Musei di Monza e Brianza, nella giornata di domenica, propone visite guidate alla Saletta Reale della Stazione di Monza e una “passeggiata nel Museo” alle ore 11. È inoltre ancora possibile visitare il “Mulino Colombo”, sede del Museo Etnologico di Monza e Brianza.
 
La Brianza Monzese, un weekend di eventi. Non solo visite guidate, ma anche tanti eventi cui partecipare nelle giornate di sabato e di domenica. A Desio Villa Tittoni aperta fino a tardi in occasione di “Notturni – Odissea nello spazio #3”, uno spettacolo organizzato da Musicamorfosi con concerti, performance artistiche “site specific”, street food. A Cesano Maderno il weekend inizia venerdì sera, con la Notte Bianca: in questa occasione sarà possibile visitare il Palazzo Arese Borromeo a partire dalle 21; i vari spazi del palazzo saranno visitabili anche domenica. Un approfondimento sull’arte sacra sarà possibile domenica al MUAS - Museo di Arte Sacra di Villasanta, con visite guidate nell’arco dell’intera giornata. Sempre domenica, di mattina, sarà possibile visitare il Santuario della Beata Vergine Maria di San Damiano a Cogliate, con i suoi affreschi del XV e XVI secolo. Ville Aperte prosegue anche a Brugherio, con la replica dello spettacoloPietre a fior d’acqua” prevista sabato sera presso il Tempio di San Lucio in località Moncucco.
 
Nel nord milanese sono aperte alle visite sia Villa Litta di Lainate, regina di incassi della stagione, sia Villa Arconati di Bollate, dove si svolgerà nell’intero weekend “Delizie in Villa Arconati”, un viaggio tra le delizie del Cibo Biologico, la Gastronomia Moderna, il rinato Cibo di Strada, tesori e approfondimenti gastronomici.
La Brianza lecchese, ville e parchi da visitare. Villa Mapelli Mozzi a Casatenovo sarà aperta sia sabato che domenica, con visite guidate alle sale e al parco di 18.000 mq. Nel pomeriggio di domenica, dalle ore 15.00, sarà possibile visitare Villa Besana a Sirtori. A Merate è ancora aperta la Fondazione Giuseppe Mozzanica, visitabile tutti i giorni. A Montevecchia domenica 2 ottobre saranno aperti sia il Santuario della Beata Vergine del Monte Carmelo che Villa Agnesi Albertoni.  Visitabile domenica tutta la giornata anche Villa Greppi a Monticello Brianza.Per chi vuole passare una giornata all’aperto, con un’ora circa di cammino, si può raggiungere la suggestiva Basilica di San Pietro al Monte di Civate, per ammirarne gli affreschi e godere del panorama vista lago. In alternativa, è aperta tutto il giorno l’Oasi di Galbusera Bianca a La Valletta Brianza. 
 
I beni aperti in provincia di Como. Sono quattro le ville aperte in provincia di Como per il fine settimana, tutte novità dell’edizione 2016: VILLA CAGNOLA “LA ROTONDA” di Inverigo, VILLA SORMANI di Mariano Comense e Villa Guaita a Ponte Lambro sono visitabili solo domenica, mentre VILLA MAJNONI D’INTIGNANO ad Erba sarà aperta nell’intero weekend.
 
Partecipare a #VilleAperte16 è semplice: é possibile prenotare online le visite guidate e gli eventi sul sito www.villeaperte.info. In alternativa si possono contattare direttamente i soggetti aderenti, ai numeri di telefono indicati nel volumetto e nel flyer delle iniziative, pubblicati inoltre sui siti sotto indicati.
È possibile seguire la manifestazione anche attraverso i principali social network: sulle pagine di Ville Aperte in Brianza su Facebook, Instagram e Twitter aggiornamenti, foto, curiosità dalle Ville della Brianza con l’hashtag #VilleAperte16.
 
I NUMERI  di Ville Aperte 2016:
22 nuovi Comuni aderenti
133 luoghi aperti e visitabili
oltre 500 persone coinvolte (volontari, guide professionali, personale dei Comuni coinvolto)
quasi 100 eventi tra visite guidate, performances, mostre, concerti e attività per i bambini e le famiglie.
INFO PER IL PUBBLICO Il costo indicativo delle visite guidate è di € 4,00 tranne che per siti che indicano diversamente.
Le persone diversamente abili ed i propri accompagnatori avranno la possibilità di visitare le ville gratuitamente.
Informazioni per Ville Aperte in Brianza www.villeaperte.info tel. 039.9759632