BRIOSCO

Rossini Art Site

Via Col del Frejus, 3, Briosco MB, Italia

Rossini Art Site è un parco di sculture di 10 ettari, adagiato tra i colli briantei, nel cuore verde del parco della Valle del Lambro. Proprio la sua posizione suggestiva ed il panorama mozzafiato che si schiude sulle Alpi con vedute incredibili e mutevoli, l’hanno reso il luogo ideale scelto dall’imprenditore e mecenate Alberto Rossini per ospitare la sua collezione di arte del Secondo Novecento, tra cui sono spiccano opere di artisti di fama internazionale come Pietro Consagra, Bruno Munari, Giò Pomodoro, Fausto Melotti, Andrea Cascella e Grazia Varisco, per citarne alcuni.
Rossini Art Site riflette in molti aspetti il desiderio del suo fondatore di creare uno spazio flessibile ed accogliente, un luogo in cui un pubblico vasto ed eterogeneo è invitato a sperimentare un’esperienza non convenzionale dell’arte moderna e contemporanea. Fulcro del luogo è certamente il pavilion di accesso al parco, progettato dallo studio SITE e dall’architetto newyorkese James Wines, esponente della Green Architecture, maestro di design ambientale e dell’architettura organica, che ha dato vita a Briosco ad un progetto in grado di dialogare perfettamente con il territorio circostante, integrando arte, ambiente e architettura in un unico concetto. Il parco mantiene oggi la sua vocazione dinamica e mutevole, aperta a recepire stimoli sempre nuovi attraverso l’acquisizione di opere e la collaborazione con artisti di fama internazionale.
I mesi scorsi hanno visto l’inaugurazione di un nuovo spazio espositivo che raccoglie le opere della Collezione Rossini appartenenti alla corrente artistica del Nouveau Réalisme, tra cui la Suite Milanaise di César, realizzata presso gli stabilimenti di Alberto Rossini a Carate Brianza e le suggestive sculture meta-meccaniche (azionabili dal pubblico) di Jean Tinguely.





Gallery

Info e Contatti

Contatti:

Accesso Disabili:
In parte no padiglione

Aderente al circuito