Villa Fiorita

BRUGHERIO

Villa Fiorita

Piazza Cesare Battisti, 1

Quasi tutte le ville brugheresi nascono come luoghi di villeggiatura e sorgono come strutture architettoniche isolate nelle campagne o adiacenti a complessi rurali e agricoli, che poi divennero fulcro di agglomerati più vasti, origine delle odierne frazioni. Così non è per Villa Fiorita che, posta all’interno del centro storico cittadino, presenta una tipologia che la rende più simile ad un palazzo che ad una villa.
Villa Fiorita, che presenta pianta ad L, si affaccia sull’abitato con una grande cancellata tardo-barocca in ferro battuto scandita da pilastri dallo stile formale tipicamente settecentesco. Era questa l’entrata principale del palazzo, alla quale se ne aggiunge un’altra sul retro, che affacciava su un elegante giardino di rappresentanza a sua volta aperto su un ampio parco, ora pubblico, dal quale si aveva accesso direttamente alla piazza della chiesa, con la cui antica struttura di San Bartolomeo la costruzione della villa risulta probabilmente complementare.
L’edificazione del palazzo è tardo settecentesca e avviene laddove esisteva, già nel 1721, una «casa da nobile» con rustici e giardino di proprietà dei conti Scotti, presenti sul nostro territorio almeno dal 1537. Le mappe teresiane dell’inizio del XVIII secolo segnalano la presenza, in prossimità della residenza, di un giardino, più piccolo dell’attuale parco, consistente in due grosse aiuole.
Nel 1778 la villa venne venduta da Giambattista Gallarati Scotti, conte di Vedano, a Gaspare Ghirlanda, al quale, probabilmente, si devono la riedificazione e la decorazione dell’edificio di cui ora rimangono le tracce maggiori. Successivamente la villa passò ai Noseda e poi ai Bertani, un’antica famiglia di tessitori.
Nel secolo scorso gli ampi spazi vennero usati come sede di casa di cura per malattie nervose che, dal 1949 al 1954 ospitò il pittore ferrarese Filippo de Pisis (1896-1956) che utilizzò come studio la serra del palazzo, scegliendola per lo stretto legame col verde del parco e per l’ottimale esposizione alla luce solare. Il pittore amante dei fiori, ospite a Villa Fiorita, amava molto lo stile romantico.

Info e Contatti

Accesso Disabili:
SI ascensore interno

Servizi:
Wifi

Foto Gallery

Provincia di Monza e della Brianza – Settore Risorse e Servizi ai Comuni – Servizio di attività di marketing territoriale, servizi di rete, cultura e turismo, pari opportunità. Via Grigna ,13 20900 Monza Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.